Enogastronomia

Dalla buona terra alla buona tavola. L’eredità  contadina del  fermano si esprime nei profumi e nei sapori della cucina nel territorio: i salumi, ad esempio il ciauscolo o la lonza, la pasta fresca, come i maccheroncini di Campofilone, i piatti tipici locali, dai vincisgrassi al brodetto di pesce, e i dolci tradizionali quali “lu serpe” e “lu fristingu”.  La passione per il buon cibo ed i prodotti naturali accomuna da sempre gli abitanti della Marca Fermana.

Tipicità: Made in Marche Festvial

La città di Fermo nei giorni 5, 6 e 7 marzo ospiterà l’evento “Tipicità – Made in Marche Festival”, il cui successo lo ha portato a raggiungere la 24ª edizione.

Foto testo

La tre giorni ricca di eventi, sarà interamente dedicata al gusto, al “saper fare” e al territorio, i visitatori avranno la possibilità di conoscere le eccellenze marchigiane.  Con “Art & Genius” si spazierà dall’enogastronomia all’artigianato tipico,  dove il settore calzaturiero e la produzione di cappelli hanno un ruolo leader per la Regione Marche e non solo.

 

Il Festival propone il Programma Accademia, il Programma Teatro dei Sapori e il Programma Forum & Focus che nel corso della manifestazione prenderanno forma attraverso convegni, presentazioni, workshops, degustazioni e shows cooking, seguendo ognuno una precisa tematica.

 

In particolare attraverso il Programma Accademia si cercherà di capire quali sono i gusti degli italian lovers che riempiono i ristoranti italiani di tutto il mondo con la partecipazione di esperti come Aira Piva e Rosario Scarpato; inoltre si affronterà il tema della biodiversità con una giornata-concorso per i giovani chef delle scuole alberghiere marchigiane e infine si andranno a scoprire le origini della “Maracucciata”, un piatto tradizionale del Cilento.

 

Il Programma Teatro dei Sapori sarà invece caratterizzato da diversi workshops e convegni con l’intento di comunicare l’importanza della connessione tra i concetti “identità” e “territorio”, spiegare le nuove tendenze e stili di consumo nei confronti del vino e sottolineare il fondamentale ruolo della donna nella produzione locale di spumante.
Alcuni eventi come “Friselle al profumo di Cilento”, “Le eccellenze di Fermo e dintorni” “Red Passion! Rosso nel bicchiere & Rosso nel piatto” e “Dal tirreno all’Adriatico, le strade del Sangiovese” mostreranno rispettivamente le bellezze e le tipicità del Cilento, del territorio fermano, l’accostamento caratteristico tra salumi e vini del territorio regionale e infine l’importanza della storica tradizione della coltivazione del Sangiovese.

 

Per ultimo ma non per importanza il Programma Forum & Focus che evidenzierà il valore del “locale” e della longevità. Altri eventi riguarderanno i Cluster su Latte e Derivati e sul Cacao.

Impossibile infine non menzionare il “Salone del Turismo”, dove verranno presentate prelibatezze enogastronomiche insieme ad attrazioni naturalistiche, paesaggistiche e storico-artistico-culturali e un intero salone dedicato esclusivamente alla birra chiamato “Birra…di Marca”, fenomeno emergente della produzione regionale.

A Tipicità si guarda anche oltre i confini regionali e la novità assoluta dela 24ª edizione è l’ Expo delle Piccole Italie,una piazza unica dove lo scopo è quello di promuovere piccole realtà come alternative ai grandi centri metropolitani. Saranno presenti  il Veneto con il Riso Vialone Nano Veronese IGP, la provincia di Gorizia, il Comune di Asti con i vini e formaggi piemontesi, il Cilento con progetto di recupero del maracuoccio di lentiscosa, il bergamotto calabrese e la comunità di Alcamo.
L’expo sarà un  momento di confronto tra territorio differenti ma che allo stesso tempo promuovono l’importanza della biodiversità alimentare.
Inoltre lo scambio di idee sarà anche europeo grazie alla presenza della Federazione Russa con  “Visit Russia”, l’ente del turismo Russo che ha inaugurato la sua nuova sede a Roma, lo scorso 21 Novembre.

 

Seguiranno con “Tipicità in the city” una serie di eventi che avranno luogo nel centro storico della città. Clicca qui per tutti gli eventi

 

Tipicità: Made in Marche Festival – Orari di Apertura
Sabato e Domenica: 9.30/21.00
Lunedì (operatori): 10.00/20.00
Biglietti:
Intero €8,00
Ridotto €4,00 (dai 13 ai 18 anni, Over 65)
Gratuito bambini fino a 12 anni

Per tutti gli eventi visita il sito www.tipicita.it

Punti di interesse
P.zza Piccolomini, 3
63900 Fermo (FM)
Italia
Contrada Cugnolo, 19
63900 Fermo (FM)
Italia
Via Montone, 13
63900 Fermo (FM)
Italia
Via Vecchia Pompeiana, 1
63900 Fermo (FM)
Italia

©2019 Marca Fermana Via Oberdan, 1, - 63822 Porto San Giorgio (FM)
tel. 0734.221621 - e-mail: segreteria@marcafermana.com

Pec: certificata@pec.marcafermana.it

©Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Credits