Montefalcone Appennino (GAL fermano)
Via S. Pietro, 2
Montefalcone Appennino ()
Italia
0734.79111
0734.79120
Descrizione

Cenni storici:
Montefalcone, antico paese arroccato sul ciglio di un’alta rupe di arenaria fossillifera, si colloca ad un’altitudine di 758 mt. s.l.m. nella parte meridionale dell’omonimo monte. Il paese fu compreso fin dal X sec. d. C. nei territori del presidiato Farfense e dal 1214, anno in cui ottenne la Libertà Comunale, per più di 100 anni fu scenario di guerre ed occupazioni da parte dello stesso Fermano e della Città di Ascoli Piceno. Montefalcone offre al visitatore uno straordinario panorama: dai monti Sibillini alla Maiella, dal Gran Sasso al Monte Conero ed il mare Adriatico. Circondato dal verde, è il luogo ideale per chi cerca una vacanza in tutto relax a contatto con la natura, la storia e la cultura. Il bosco che ricopre gran parte del Monte Falcone, per la varietà di specie vegetali è Area Floristica Protetta e Sito di importanza Comunitaria. Degne di interesse sono le aree fossilifere ricche di reperti risalenti al Pliocene inferiore. Nel centro storico, presso Palazzo Felici, residenza nobiliare risalente al XVII sec., è possibile visitare il Polo Museale, con sezioni dedicate ai fossili locali, ai fossili da tutto il mondo e di tutte le ere, ai minerali. Pertinente al Museo è il “Giardino Tronelli” che scende con sentieri serpenti nati lungo la rupe del monte. Presso Palazzo Fenici è inoltre esposto il Polittico “Madonna con bambino” (1475/1480) del Pittore Pietro Alamanno. La struttura museale è anche sede di un Centro di Educazione Ambientale, attrezzato per fornire servizi didattici a scolaresche e gruppi organizzati. Nella parte più alta del paese si ergono l’antico castello farfense e la sua unica torre recentemente restaurati e particolarmente suggestivi. Poco lontano dal centro abitato sorge il convento francescano, acquistato da San Francesco d’Assisi nel 1223, a pochi passi dalla miracolosa fonte fatta scaturire dal Santo, dalla quale sgorga un’acqua limpida e fresca.

Monumenti, chiese:

- Palazzo Felici
- Centro di Educazione Ambientale
- Museo dei Fossili e di Storia Naturale
- Museo dell’Alamanno
- Chiesa della Madonna delle Scalelle
- Convento Francescano e Chiesa di San G. Battista
- Chiesa di San Pietro in Penne
- Chiesa di San Michele
- Loggetta cinquecentesca
- Bastione e mura di cinta
- Traforo del Valico delle Scalelle

Musei/Pinacoteche:
Indirizzo: Via Roma,42
Tel/Fax 0734/79136
Orari di apertura: tutti i giorni su prenotazione.

Altre attrattive da visitare:
- Aree fossilifere del pliocene locale
- Bosco del monte Falcone
- Fosso della “Magica Avventura”

Tradizioni locali:
Attività tipiche: coltivazione del tartufo e delle mele rosa.

 

Notizie

Rete Museale dei Sibillini - Apertura periodo Natalizio

La Rete Museale dei Sibillini nasce con lo scopo di valorizzare gli istituti culturali dei comuni che si trovano nell’area dei Monti Sibillini. I comuni aderenti sono: Montefortino, Montefalcone Appennino, Smerillo, Montelparo, Monte Rinaldo e Montalto delle Marche.

Le escursioni nel Fermano

Il territorio della Provincia di Fermo offre scenari incantevoli, dal litorale sabbioso passando per le dolci colline, fino ad arrivare alla montagna che d'inverno si tinge di bianco. 

Panorami della natura

Valli di incontaminata bellezza rappresentano lo scenario eccezionale per chi decide di trascorrere nel Fermano una vacanza in montagna e a stretto contatto con la natura. La vegetazione è straordinariamente varia e scoprirla è per il turista un'esperienza indimenticabile.

Prodotti tipici
Tartufo

Tartufo

Prodotti tipici - Km 0.115
Il “Coppu” di Montelparo

Il “Coppu” di Montelparo

Prodotti tipici - Km 7.346
Lu serpe (o lu serpu)

Lu serpe (o lu serpu)

Prodotti tipici - Km 13.131
Li Caciù co’ la Fava

Li Caciù co’ la Fava

Prodotti tipici - Km 14.969
La Galantina di Grottazzolina

La Galantina di Grottazzolina

Prodotti tipici - Km 18.625

©2016 Marca Fermana Via Oberdan, 1, - 63822 Porto San Giorgio (FM)
tel. 334 1412379 -  0734.221621 - e-mail: segreteria@marcafermana.com

Pec: certificata@pec.marcafermana.it

©Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Credits