Evento

Lavandaso 2021
Da sabato 26 giugno 2021
A domenica 27 giugno 2021
Luogo Centro Storico
Indirizzo Monte Vidon Combatte
Foto testo

A Monte Vidon Combatte torna il profumato appuntamento con Lavandaso, il festival dedicato alla Lavanda della Valdaso. Sabato 26 e Domenica 27 appuntamento in centro storico!

Organizzato dal Comune, dalla pro loco in collaborazione con l'Associazione Agritur Aso, quest'anno avrà un ricco programma.

 

SABATO 26 GIUGNO

Ore 10.00

 Inizio manifestazione

 Il conto della vergara, mercato al borgo Antico; apertura stands espositori di lavanda ed altri produttori agricoli e artigianali

 Apertura, presso “la Bottaia”, della mostra fotografica Piccolo mondo piceno, mostra foto del piceno della fine del XIX e del XX secolo; a cura di Adriana Braga, presidente di Sibilla arte

 

Ore 11.00, piazzetta del Castello

 Tai Chi con Lilly Cannella

 

Ore 12.00, piazzetta del Castello

 Il Veneto di Marisa Saggiotto ed Enrica Claudia de Fanti: immagini, racconti e profumi di Cologna Veneta, patria del mandorlato, e delle Grandi Valli Veronesi tra l’Adige e il Po (*)

 Show cooking di risotto con vialone nano alla lavanda (*)

 

Ore 16.30, campo da Tennis storico adiacente alle mura del Castello

 Convegno "Transizione ecologica e governance della Valdaso", che affronterà i seguenti temi (per maggiori dettagli, alla fine di questa pagina sono riportati il programma e gli ospiti del convegno):

1) Agricoltura ecosostenibile e biodiversità

2) Alimentazione salutare e riduzione degli  sprechi

3) Gestione dei rifiuti ed energie rinnovabili

4) Ospitalità turistica rurale ed imprenditorialità sociale

5) Per una nuova governance partecipativa del territorio della Valdaso

 

Ore 19.30, campo da Tennis storico adiacente alle mura del Castello

 Concerto Tra Sacro e Profano di Daniele Di Bonaventura solo Bandoneon

 

 

DOMENICA 27 GIUGNO

Ore 9.00

 Apertura mercato

 

Ore 11.00, parco della Rimembranza

 Spettacolo con Il ventriloquo 2.0: zitto quando parli!

 

Ore 12.00, piazzetta del castello.

 Gli amici della Liguria di Ponente ci racconteranno la Val Bormida, una valle alpino-appenninica, in provincia di Savona, e ci guideranno nella conoscenza dei suoi straordinari prodotti, come la zucca di Rocchetta e il moco di Cengio (particolare varietà di cicerchia) e salumi, formaggi, vini e tante altre prelibatezze (*)

 Show cooking della chef Clelia Vivalda che preparerà un piatto ligure alla lavanda (*)

 

Ore 15.00, parco della Rimembranza

 Giochiamo insieme con il Ludobus Legnagiocando

 

Ore 17.00, parco della Rimembranza

 Spettacolo con Nicola Pesaresi Il ventriloquo 2.0: zitto quando parli!

 

Ore 17.00, Villa della “Palombara”

 Bruno Gambarotta (scrittore, giornalista, conduttore televisivo e radiofonico e attore) Conversazione e presentazione del libro ”La confraternita dell’Asino”. Presenta Claudio Porchia (Giornalista e scrittore e presidente dell’Associazione Ristoranti della Tavolozza)

 

Ore 19.00, Piazzetta del Castello

 Concorso La Lavanda in tavola aperto a tutti. Presentazione dei piatti e premiazione dei vincitori. La giuria è presieduta da Bruno Gambarotta, con Claudio Porchia (segretario). Componenti: Gaetano Massucci (Sindaco di Monte Vidon Combatte), Roberto Ferretti (ideatore di LAVANDASO), Giuseppe Nuciari, (Co-organizzatore di Lavandaso), Clelia Marcelli (Nutrizionista) et Al. I primi tre classificati verranno premiati con prodotti tipici del territorio

 

Ore 21.00, Villa della “Palombara”

 Concerto A Lume di Candela e profumo di lavanda con la Serafino Ensemble. Dante Milozzi ( Primo Flauto dell’Orchestra Sinfonica della Rai), Andrea Cellacchi ( Primo Fagotto dell’Orchestra Sinfonica della Rai) Arianna Luzzani ( Violino dell’Orchestra Sinfonica della Rai). Musiche di: Bach, Haydn, Paganini e Mercadante

 

(*) L’iniziativa si inserisce nell’ottica inaugurata da Le Marche in Valigia, progetto dell’Agritur-Aso di promozione della Valdaso e delle Marche, al fine di creare scambi e gemellaggi turistico-culturali con comunità italiane e straniere.

 

PROGRAMMA DEL CONVEGNO TRANSAZIONE ECOLOGICA E GOVERNANCE DELLA VALDASO

Coordinatore del convegno Dr. Claudio Porchia, (giornalista e scrittore presidente dell’Associazione I Ristoranti della Tavolozza).


Saluti e introduzione del Sindaco di Monte Vidon Combatte Dr. Gaetano Massucci

 Agricoltura ecosostenibile e biodiversità. Relatori: Prof. Salvatore Ceccarelli (Genetista Agrario), Prof. Fabio Taffetani (Ordinario di Botanica Università di Ancona)

 

 Alimentazione salutare e riduzione degli sprechi. Relatori: Dr.ssa Stefania Grando (Genetista Agrario), Anna Monaldi (Cofondatrice del Circuito della “Cucina Ciocheciò”)

 

 Gestione dei rifiuti ed energie rinnovabiliLe compostiere di Comunità e le Comunità energetiche. Relatori: Luigi Sciamanna (Presidente Ass. Tutela e Valorizzazione Valdaso), Giancarlo Fermani (Vice Presidente confcooperative Marche)

 

 Ospitalità turistica rurale ed imprenditorialità sociale. Relatori: Prof. Alessio Cavicchi (Professore Ordinario di Agribusiness, Sviluppo Rurale e Marketing Università di Macerata), Dott. Roberto Ferretti (Presidente Agritur-Aso e ideatore de “Le Marche in Valigia”), Prof. Colin Johnson (Ph.D Professor Department of Hospitality & Tourism Management Lam Family College of Business San Francisco State University)

 

• Per una nuova governance partecipativa del territorio della Valdaso: il contratto di Fiume e Riserva Mab Unesco. Relatori: Dott.ssa Giuliana Porrà, (Sindaco di Altidona, capofila Contratto di Fiume Valdaso), Arch. Antonello Andreani (Vicepresidente Club Unesco Tolentino e Terre Maceratesi), Prof.ssa Paola Calafati Claudi (Segretaria Club Unesco Tolentino e Terre Maceratesi)

Questo evento è stato visualizzato 48 volte

©2021 Marca Fermana Via Oberdan, 1, - 63822 Porto San Giorgio (FM)
tel. 0734.221621 - e-mail: segreteria@marcafermana.com

Pec: certificata@pec.marcafermana.it

©Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Credits